L’ORO DI CAGLIOSTRO

Nella notte del 21 marzo 1345, a San Gimignano, un maestro e il suo allievo usano il Leykondaimonion, il libro alchemico nato dal buio del tempo, per fabbricare uno strumento di morte. Nel 1789, Cagliostro, il mago stregone, entra in possesso del libro e con quello crea l’oro della sua ricchezza. Duecentosedici anni dopo, qualcuno vuole usare quello stesso strumento per uccidere tutti gli abitanti di Roma. Un nero e inquietante baule contiene un codice che arriva dal passato e che potrebbe rivelare il futuro. Padre Jean Leon avrà bisogno di molti amici per poter risolvere tutti i misteri che si celano in questa avventura. L’Italia è il teatro ideale di vendette che tornano da un passato di sante crociate, di tradimenti, di ricerche dentro le viscere della terra, di segreti nascosti da versi in quartine.

Una corsa contro il tempo fra Torino, Milano, Genova, Monteriggioni, Canino, San Gimignano, Roma, Aviano, Isola del Liri, Riano e San Donato Val di Comino. Un’altra ricerca che il monaco francescano, aiutato dal fido Dimitri e da un nuovo amico dal fisico notevole, sarà costretto a portare a termine per fermare un attentato di proporzioni immense e scoprire un tesoro senza precedenti.

Copertina: Brossura
Pagine: 560
Dimensione: cm 13 x 20
Data di pubblicazione: giugno 2020
Edizione: cartacea

Prezzo: euro 18,00

ISBN: 9791280088017