UN GESTO INCONSAPEVOLE

Al commissariato arriva una telefonata: su di una panchina c’è un cadavere. Il primo di molti.

Amore, onore, fedeltà, riconoscenza possono causare disperazione e morte. Parole dette in un momento di rabbia diventano lame taglienti. Il silenzio della vergogna devasta e sconvolge ogni cosa intorno a sé, come una grandinata sulle tenere foglie di un giardino. 

Un barbone, una nobildonna, una bibliotecaria, un vecchio servitore e un’infermiera, mondi diversi ma un tragico destino in comune. Armando Incantalupo, che sta combattendo la sua battaglia personale tra l’indipendenza e un legame serio, indaga nel presente e nel passato della famiglia più importante della città e all’improvviso si ritrova dentro la storia di Francia mentre un piccolo tesoro che sembra il frutto di un’invenzione letteraria lascia dietro di sé una scia di sangue.

 

Copertina: Brossura
Pagine: 220
Dimensione: cm 13 x 20
Data di pubblicazione: settembre 2020
Edizione: cartacea

Prezzo: euro 12,00

ISBN: 9791280088048

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non disponibile.

COD: N/A Categoria: